Venerdì, 20 Marzo 2020 00:00

Messaggio del vescovo Monsignor Giuseppe Batturi - Atto di Affidamento a Sant'Efisio

Rate this item
(3 votes)

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.
Amen.

Signore onnipotente e ricco di misericordia,
che sempre hai sostenuto il tuo popolo nel tempo della prova
e nel tuo figlio Gesù Cristo hai manifestato la tua vicinanza ai malati e agli oppressi,
volgi verso di noi il tuo sguardo.

Ti invochiamo, noi tuoi figli: guarda il nostro Paese e il mondo intero,
che soffrono profondamente provati da questa epidemia.

Donaci uno sguardo di fede, apri i nostri cuori alla speranza,
ravviva la carità perché possiamo andare incontro ai nostri fratelli
e dare conforto a quanti sono nella prova.

Accogli i defunti nell’abbraccio della tua misericordia.

Dona la guarigione e la salute a quanti sono contagiati da questo male.

Benedici la generosità degli operatori sanitari e dei volontari
che si prodigano per i più fragili e bisognosi.

Illumina i responsabili di governo e delle istituzioni
perché promuovano con sapienza il bene comune.

 

A te ora ci rivolgiamo, glorioso sant’Efisio.

A te ci affidiamo, patrono della nostra arcidiocesi
e difensore del popolo cagliaritano.

Tu, che andando incontro al martirio
hai chiesto il dono della fede per affrontare il dolore e la sofferenza,
fa’ che sappiamo seguire il tuo esempio
e vivere con fiducia questo tempo di prova.

Tu, che un tempo intercedesti per liberare Cagliari dalla pestilenza
e sempre ti sei mostrato suo protettore,
continua a proteggerci anche oggi e invoca la liberazione da questo male.

Intercedi per noi, o glorioso sant’Efisio, presso il Padre,
che con il Figlio e lo Spirito vive nei secoli eterni.

Amen.