Avvisi

 

 

Avvisi per a settimana dal 21 al 28 Marzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indicazioni liturgico- pastorali per la Settimana Santa e il Triduo Pasquale

per l’ Arcidiocesi di Cagliari nell’anno 2021

con riferimento alle recenti note della Congregazione per il Culto Divino

e la Disciplina dei Sacramenti e agli Orientamenti della Conferenza Episcopale Italiana

                Domenica delle Palme

La Commemorazione dell’ ingresso di Gesù a Gerusalemme sia celebrata preferibilmente con la seconda forma prevista dal Messale Romano( ingresso solenne). I ministri e i fedeli tengano nelle mani il ramo d’ulivo o di palma portato con sé, evitando del tutto consegne o scambi di rami da mano a mano.

Onde evitare assembramenti, così che i fedeli si distribuiscano nelle diverse celebrazioni, è possibile che la Commemorazione sopra descritta si compia anche in altre Messe della Domenica.

            Messa del Crisma

La Messa del Crisma sarà celebrata il Giovedì Santo nella Basilica di N.S. di Bonaria alle ore 10.00, per via delle vigenti misure di sicurezza, è prevista la partecipazione del clero e di una rappresentanza dell’intero popolo di Dio proveniente dalle diverse foranie della Diocesi.

Un gruppo di una trentina di laici o laiche provenienti dalle foranie/vicarie della diocesi formeranno tale rappresentanza. Invitiamo i Vicari zonali a individuare non più di una o due persone per vicaria/forania, accompagnandoli direttamente per il riconoscimento all’ingresso nella Basilica verso le ore 9.30, in modo che non trovino difficoltà ad essere accolti dal servizio d’ordine. Grazie!

            Giovedì Santo, Messa della Cena del Signore

Il Giovedì Santo, nella Messa vespertina della Cena del Signore sia omessa la lavanda dei piedi. Al termine della celebrazione, il Santissimo Sacramento potrà essere portato, come previsto dal rito, nel luogo della reposizione in una cappella della chiesa dove ci si potrà fermare in adorazione, nel rispetto delle norme  per la pandemia, in orario compatibile con l’eventuale coprifuoco ed evitando lo spostamento tra chiese al di là della propria parrocchia.

            Venerdì Santo, Celebrazione della Passione del Signore

L’atto di adorazione della Croce mediante il bacio sia limitato al solo presidente della celebrazione, mentre per gli altri fedeli potranno compiere un altro gesto di adorazione come l’inchino o la genuflessione, ricordando di suggerire un giusto distanziamento trai fedeli che si avvicinano alla Croce.

            Venerdì Santo, pietà popolare

La Via Crucis può essere celebrata nelle chiese evitando gli spostamenti dei fedeli.

Le processioni all’aperto non sono consentite.

            Veglia pasquale

La Veglia pasquale potrà essere celebrata in tutte le sue parti come previsto dal rito, in orario compatibile con l’eventuale coprifuoco.

            Trasmissione delle celebrazioni liturgiche in streaming

Si valuti l’opportunità e la necessità pastorale dell’eventuale trasmissione in streaming delle celebrazioni liturgiche, che dovrà comunque essere in diretta e mai in differita, ponendo la massima cura per il rispetto della dignità del rito liturgico.

Si suggerisce comunque di preferire le celebrazioni diocesane presiedute dall’Arcivescovo.

 

Gli orari di tali celebrazioni saranno pubblicati nei nostri mezzi di comunicazione.

 

Nella notte tra il 27 e il 28 Marzo ci sarà il cambio dell’orario.